{Real Bloggers}: La mia cucina pre e post la calata degli Unni

Buongiorno! Oggi qui su Home Shabby Home parte un nuovo progetto in collaborazione con molte altre blogger, un progetto nato da un'idea di Francesca di Passionedeco e Diana di Apple Pie and Shabby Style.

Questo progetto nasce dalla volontà di mostrare come le case di noi blogger non siano sempre assolutamente inappuntabili come le vedete nelle nostre foto. Certo noi tutte ci vogliamo presentare al meglio e per questo lavoriamo molto allo styling e alla post-produzione delle nostre immagini. D'altra parte - e parlo per me - essendo il mio un blog dedicato all'interior è giusto che proponga foto d'ispirazione.

Ma che non crediate che le case di noi blogger siano sempre così perfette, linde e pinte come le trovate sui nostri blog! Certo che no! Sono case reali, abitate da persone reali e - parlo ancora per me - anche da bambini reali!

Così oggi vi voglio mostrare due foto. La prima già la conoscete, raffigura una parte della mia cucina (prima della calata degli Unni aggiungo io)...






 ...e questa raffigura lo stesso angolo della mia cucina durante un normale pomeriggio di attività con i miei bimbi (ossia nel momento dell'invasione degli Unni). La qualità è pessima, perché è una foto fatta in velocità con il cellulare, ma ve la mostro per darvi l'idea del disordine che ogni pomeriggio vige su quel tavolo, tra colori, didò e pezzi di puzzle... Da notare anche la presenza dei volantini pubblicitari che devono avere la magica capacità di auto-riprodursi, perchè io ne trovo sempre di nuovi, ogni giorno, nella cassetta delle lettere...





Insomma, il succo è questo: noi blogger non siamo wonderwomen e viviamo una vita da persone normali. 
Con questo post vi ho accolto a casa mia in maniera più intima, nella stessa maniera in cui apro le porte alla mia famiglia e ai miei amici...spero di non avervi spaventato troppo! ;)




 
Vi invito ad andare a curiosare dalle altre #realbloggers che come me partecipano a questo progetto:

Anna: http://ultimissimedalforno.blogspot.it/
Diana: http://www.applepieshabbystyle.com/
Elle: http://limonestracciatella.blogspot.it/
Eugenia: http://my-new-old-life.blogspot.it/
Francesca: http://passionedeco-francesca.blogspot.it/Gloria: http://www.villavillacolle.net/
Manuela: http://www.myroseinitaly.com/
Soribel: http://lullaby-coccinellalaboriosa.blogspot.it/



 
Poche ore prima del via del progetto, inoltre, siamo venute a conoscenza di una simile iniziativa animata dallo stesso spirito di condivisione e solidarietà tra donne lavoratrici, mamme e tuttofare e che è stata presentata tempo fa da Faccio e Disfo, purtroppo non siamo arrivate in tempo per unirci a loro e allora la rilanciamo qui :)
post signature

36 commenti

  1. Casa mia é veramente in ordine solo quando sono sola in casa: per il resto del tempo é un casino! I giochi di mia figlia ad esempio hanno la pessima abitudine di uscire dalla sua stanza e sedersi sul divano a guardare la tv!!!!
    Baci,
    Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhe! L'invasione dei giochi è senza dubbio l'argomento del mio prossimo post cara Manu! ;)

      Elimina
  2. Bravissima! Hai colto esattamente nel centro e adoro le tue foto..la "real" fotografia è imbattibile!
    Grazie Mara :)

    Diana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi Di per avermi invitato! Mi sto facendo delle gran risate oggi! ;)

      Elimina
  3. Iniziative come queste...beh...riscaldano il cuore!! Casa mia, per quanto io mi dia da fare, non è mai perfettamente "da copertina", ma con due figli di 3 e 8 anni credo che ci stia. Questa solidarietà tra mamme-mogli-lavoratrici-blogger-ecc.ecc. mi piace davvero un mondo!! Poi c'è chi, come la mia amica wonder woman, vive in un mondo fatato nel cuore di una metropoli e...altro che solidarietà...lei è perfetta e non perde occasione per ribadirlo (ne avevo parlato qui http://siamotuttemarypoppins.blogspot.it/2013/10/il-fantastico-sms-di-wonder-woman.html). Mi fa piacere sapere che c'è chi, come me, è da questa parte della barricata e non lo nasconde. Bravissime!! Complimenti! A presto. Federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica! Coi bimbi è naturale che le case siano "vissute" e confusionarie ;)

      Elimina
  4. Un'inziativa davvero carina... che, devo dire, tira un po' su di morale.... almeno capisco che gli Unni non son passati solo da me! buona giornata ciaooo
    Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti hanno avuto i loro Unni cara Lisa! :)

      Elimina
  5. Brave! In un mondo dove la "perfezione" pare essere non solo un obiettivo ma un valore sociale, ben vengano iniziative per condividere la quotidianità e l'autenticità. E poi chi l'ha detto che non vada bene proprio così?
    Ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono per l'autenticità e la quotidianità: mi scaldano il cuore.

      Elimina
  6. Donne vere quanto mi piacete! E wonderwoman (quella dei fumetti intendo, perchè wonderwoman siamo tutte noi, quelle reali!) lasciamola lì al cinema =)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! Eh sì wonderwomen imperfette lo siamo tutte!

      Elimina
  7. Ciao Mara, arrivo qui attraverso il blog di Francesca, per complimentare la bella iniziativa! Io ho partecipato insieme a Rita di faccioedisfo e trovo che sia molto utile mettere in luce la realtà delle nostre vite, che non è esattamente quella che si fa comparire sul blog, dove di necessità si posta un po' il meglio delle case!

    RispondiElimina
  8. Grazie Mara!
    Hai visto...quante donne avevano bisogno di questo messaggio!
    Un bacione
    Fra

    RispondiElimina
  9. Ahahah.... Ho iniziato a sorridere da titolo! Spettacolo! ^__^
    Mi piace troppo questa iniziativa,
    brave brave!

    RispondiElimina
  10. Good Morning, dear Mara
    Your kitchen looks great on the first picture, but the second I know, the likes it very much.
    Enjoy your day

    Hugs from Holland
    Patricia


    RispondiElimina
  11. Bellissimo Mara! La tua foto real è fantastica, questa si che è vita vissuta!

    RispondiElimina
  12. Nonostante sia una tua collega in questa iniziativa, riesco a stupirmi pure io nel vedere una casa come la tua in versione "vissuta". Che poi, sinceramente, io quasi la preferisco. Perché quel tocco di gioia ed amore che lasciano i bimbi é quello che trasforma un edificio in una casa....

    RispondiElimina
  13. Bello Mara, i figli aiutano a rendere la casa vissuta, anche se quando trovo di ogni in giro divento matta.
    Complimenti per quest'idea.
    Un abbraccio.
    Marianna

    RispondiElimina
  14. E la perfezione si sa..non è di questo mondo! Tutte sulla stessa lunghezza d'onda...tutte accomunate dal nostro caldo e vissuto disordine quotidiano!
    Bacio!!!

    RispondiElimina
  15. Ahhhhh che consolazione! Allora lo fanno anche i tuoi figli???

    RispondiElimina
  16. Eheheh... a me piace anche dopo il passaggio degli Unni... ;D

    RispondiElimina
  17. che meraviglia, complimenti davvero incantevole :-)

    RispondiElimina
  18. Perfetta istantanea, complimenti !

    RispondiElimina
  19. Beh Mara non sarai/sarete wonderwoman in ogni momento ma già fare foto così già lo è, non credi??
    Baciiii
    Bellissima iniziativa!
    Bogomilla

    RispondiElimina
  20. Cara Mara nonostante il disordine provocato come dici tu dall'arrivo degli Unni possiamo dire che in casa tua la creatività non manca di certo . Ciao ciao

    RispondiElimina
  21. normalissima amministrazione direi....dovresti vedere la mia in fase di post...da paura!

    RispondiElimina
  22. Amo questa rubrica, seguo con infinito piacere e tanta curiosità..

    RispondiElimina
  23. Rido da sola, quanto mi ritrovo in queste foto e situazioni, hahahahahahahah geniali!!!!!

    RispondiElimina
  24. Sai cosa ti dico? Che la tua cucina in versione "real" mi fa un'allegria pazzesca!
    Che bella questa iniziativa...

    RispondiElimina
  25. Finalmente, ci voleva, bellissima iniziativa, mi consolo perché a volte mi sembra di essere l'unica ad avere una casa sottosopra quando rientro alla sera. Grazie e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  26. La tua cucina in versione real mi fa correre ai pomeriggi di pasta di sale e forcine con i miei piccoli....ormai non più piccoli! Molto bella questa iniziativa
    Elena

    RispondiElimina
  27. La tua cucina real è fantastica, quella pre-calata degli Unni la fine del mondo. Come ho detto a Diana è un onore far silenziosamente parte di questa umanità.

    RispondiElimina
  28. Che bello Mara, ci conforta un sacco vedere che anche le blogger sono persone normali con case normali! Poi sfido io con i bambini in giro a tener tutto lucido e ordinato :) Le case sono fatte per essere abitate non per sembrare dei musei!
    Continua così!
    Un saluto
    Francesca

    RispondiElimina

Thank you for visiting me! All your comments make me happy! I will read each one carefully and respond to them!