Imparare a posare le piastrelle

Sabato scorso ho passato una giornata diversa dal solito:
ho visto uomini impazzire per colle, entusiasmarsi
per termini come cottura e bi-cottura e accalcarsi
in un negozio come neanche noi donne durante i saldi.
Sabato scorso sono stata alla Festa del Bricolage di 


ed ho partecipato ad uno dei corsi che il grande
negozio del fai da te offre gratuitamente.




In particolare il corso riguardava la posa
delle piastrelle da rivestimento di un bagno.
Che se lo avessi seguito prima di costruire casa,
avrei imparato un sacco di cose!
 Giorgio Natoli, l'addetto della Leroy Merlin che 
teneva il corso, era veramente ben preparato.




Dopo aver spiegato le differenze tra la cottura, la bicottura,
evidenziato le caratteristiche delle piastrelle più adatte per il rivestimento, per i pavimenti e per gli esterni,
nonchè aver dispensato a uomini interessatissimi
informazioni su collanti, fughe e altri dettagli tecnici,
ha creato alcune squadre di lavoro e messo all'opera 
i partecipanti!




Che, sostanzialmente, non vedevano l'ora!








E non stiamo parlando solo di uomini,
erano presenti anche donne, che hanno 
voluto provare e si sono messe al lavoro!




E' stata una bella esperienza: ho imparato tante cose! Non so se
riuscirò mai a posare un rivestimento perfettamente
in bolla, ma ora conosco molte caratteristiche dei materiali
e le tecniche di posa che mi consentono di avere
una visuale più ampia. Diciamo che se dovessi
rifare uno dei miei bagni, avrei alcune competenze tecniche in più! ;)


Il corso è parte della Festa del Bricolage di Leroy Merlin:
#ilmomentodifare
fino a sabato 9 novembre in ogni punto vendita 
Leroy Merlin d'Italia si terranno dei corsi per 
costruire un bagno.  La trovo un'iniziativa veramente interessante: ci
sono tantissime persone che amano il fai da te e adorano
mettersi all'opera. E lo dico non solo perchè sono abituata con mio
padre che si diletta in vari lavori di casa, ma ne
ho avuto la riprova sabato notando
l'interesse e l'affluenza delle moltissime persone presenti!
Quindi vi lascio il calendario dei corsi
se anche voi siete degli amanti del fai da te
e siete interessati a partecipare ai prossimi eventi.
E se in vita vostra non avete mai preso
in mano un trapano, vi lascio questo video davvero
divertente (hihi povero marito!)





Buona giornata!

post signature

9 commenti

  1. Il video è esilarante!!! Se facessi uno scherzo del genere a mio marito, rischierei il divorzio...ahahahahahaha!!!
    Baci,
    Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me il video ha fatto ridere tantissimo!!! Ciao Grazia!

      Elimina
  2. wow!! super interessante!!
    io, sempre lì a Carugate, avevo partecipato al corso per il restauro dei mobili!! :D
    Fosse x me li farei tutti!
    a presto..
    Nicoletta

    RispondiElimina
  3. HAHAHAHAHAHAH Bellissimo il video.. sarebbe bello poterlo fare veramente a mio marito!!! Dovrebbero aggiungerlo come servizio!!

    RispondiElimina
  4. liviinginmyhome.blogspot.it29 ottobre 2013 15:29

    Davvero interessante, può sempre servire un corso del genere !!! Ci porterò mio marito dato che avremo da rifare quasi tutti i pavimenti!! e poi Leroy Merlin insieme a Ikea , Brico, è uno dei miei " negozi" preferiti!!
    Ciao a presto!!

    Piera

    RispondiElimina
  5. non conoscevo questo posto fino a venerdi scorso
    mi sono recata la x l acquisto del rivestimento del bagno x mia mamma
    mi si e aperto un mondo
    ho letfo dei corsi e avrei voluto parteciparci
    ma niente da fare
    non ce l ho fatta
    come dicibtu ci sono moltissimi interessati al fai da te e promuovere questi corsi sicuramente incentiva la gente sia a fare che a comprare...ottimo marketing..aggiungo io !!!
    scusa gliverrori ma sono col cellulare e nonvinserisco kl t9
    grazie x questo post..passare da te non e mai noioso..sai sempre tirar fuori argomenti interessanti
    ciao
    laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Laura per le tue belle parole! :)

      Elimina
  6. Ho letto per caso il tuo post e l'ho trovato divertente, anche se la realtà è ben diversa. Vendo piastrelle da 25 anni e non è uno scherzo posare un rivestimento, in particolare di grande formato. E poi, in quei magazzini, i prodotti che vendono costano poco, ma sono cinesi e non sottoposti a controlli: contengono spesso sostanze nocive come il piombo, il cadmio... Compriamo italiano, per la salute soprattutto e perché le aziende italiane non chiudano i battenti lasciando a casa padri di famiglia. Buon fine settimana! Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piastrelle Gambini Group e colla Kerakoll...
      Made in Italy 100%
      :D
      Come dici, la realtà è ben diversa.

      Elimina

Thank you for visiting me! All your comments make me happy! I will read each one carefully and respond to them!